Skip to main content
search
0
News

Un pensiero dedicato al vostro cammino

By Giugno 15, 2021No Comments

I piedi sono la base del nostro corpo, sono lo strumento con cui camminiamo, saltiamo, balliamo, e seduciamo.
Il nostro passo deciso-incerto, veloce-lento, dritto-andante racconta qualcosa di noi ed è il nostro modo di camminare al mondo che ci rende chi siamo.
Non conosco donne che non amano le scarpe, che siano alte o basse, ognuna di noi sceglie cosa indossare, ma nessuna è immune dal fascino di questo accessorio funzionale.
Stilisticamente per me, le scarpe dicono chi sei più di un abito, sono la punteggiatura che dà senso ad una frase altrimenti travisata.
Per questo motivo non ho resistito, ho immaginato un sandalo SPAZIOiF che cogliesse la filosofia estetica del nostro percorso e ho cominciato da qui!

Ho pensato ad un sandalo con caratteristiche artigianali che lo rendono resistente, come la cucitura a vista tra suola e tomaia, confortevole nei materiali e in piccoli accorgimenti come il cuscinetto interno sotto la soletta, ma un’innovazione nella forma, giocando come sempre nel mio percorso con le sagome che si incontrano, a volte si spezzano per esaltare il piede in modo diverso.

La prima linea che ho disegnato è “Viceversa” qui il gioco di sagome differenti è esaltato da due materiali diversi, che tagliamo in modo opposto tra destra e sinistra, “uguali ma opposti” e la frase con cui accompagniamo questa micro collezione, proprio per sottolineare questa caratteristica.

Per la nuova linea “Sottopelle” ho cercato un effetto tridimensionale che non fosse standardizzato. Gli elementi all’interno che formano le sagome di Sottopelle sono tutti leggermente diversi. Creando un effetto naturale, armonioso, ma sempre leggermente differente.
La diversità nella forma mi piace perché la trovo caratterizzante. L’idea che in un mondo che produce tutto “a stampo” noi abbiamo la possibilità di usare piccole differenze per rendere unico il nostro prodotto, rende unici nel vero senso della parola i nostri sandali.

Sottopelle è un gioco di intrusioni che creano un elemento “decorativo”. Mi sono ispirata come sempre alla natura, le soprelevazioni regolari ed i regolari di Sottopelle ricordano le conchiglie, le corazze, un guscio prezioso dove rifugiarsi, capace di mimetizzarsi e proteggere allo stesso tempo.
Il primo modello che ho disegnato è stato l’infradito ed è il mio preferito, mi piace il piede scoperto ed esaltato dalla fascia e il tondo davanti che ferma la calzata senza vincolarla. Il secondo che ho disegnato è stato l’incrocio, un classico modello di sandalo rivisitato. Gli altri due hanno una forma speciale immaginata per chi vuole un po’ di più! La scarpa semichiusa è un gioco di sagome, anche per chi non ama mostrare troppo il piede, copre il tallone e lascia solo intravedere le dita ed è perfetto anche per le stagioni di mezzo, è un sandalo non sandalo. Infine il tribale è l’altra mia passione, avevo in mente i bracciali decorativi che portano alle caviglie alcune tribù africane, ho immaginato un sandalo che avesse un bracciale che non stringesse la caviglia, ma morbidamente accompagna la gamba rimanendo largo, senza segnare la caviglia.

Ho disegnato per voi i sandali SPAZIOiF, immaginando comfort e stile, dedicati al vostro cammino, passo dopo passo in qualsiasi direzione voi stiate andando.

Related

Ottobre 18, 2021

Questione di famiglia

Settembre 9, 2021

Sfrido Waterproof, una richiesta semplice che si trasforma in prodotto

Luglio 19, 2021

Facciamo un viaggio senza andare troppo lontano

× Come possiamo aiutarti?