0
News

Viaggiare al tempo del Coronavirus

By Dicembre 27, 2020No Comments

New York – High line

Viaggiare da fermi si può, attraverso ispirazioni immagini, suggestioni. Nel mio lavoro ho preso ispirazione da viaggi reali e da viaggi surreali. Studiando culture del bello diverse dalla nostra, osservando la delicatezza di usi e costumi lontani da noi, a volte difficili da capire. Le culture orientali mi affascinano molto, per le loro antiche tradizioni, per l’armonia che ricercano nella bellezza e dal viaggio in Giappone sono nate tante linee di SPAZIOiF. 

Sevilla – Alkazar

Sevilla – Las setas

Oggi non posso viaggiare fisicamente, nessuno di noi può farlo e mi manca l’adrenalina del viaggio, il poter vagare con il mio zaino Tartaruga in luoghi sconosciuti senza una meta precisa, perdersi tra vicoli annusare odori strani, scoprire angoli di incanto. Mi manca moltissimo.

New York – supreme court

New York – Chelsea high line

Ma posso ancora viaggiare con la mente, come ho fatto tante volte, posso innamorarmi di un luogo ripromettendomi di visitarlo, posso esplorare nuovi mondi in modo virtuale, forse quello che mi manca è il tempo del viaggio, allora come spesso accade a Gennaio proporrò al mio compagno insieme alla mia piccola bambina, in questo folle mondo in questo folle momento, un viaggio, 5 giorni da qualche parte che sceglieremo con cura, per esplorare da casa, inesorabilmente senza spostarsi, dedicherò con loro il tempo del viaggio che ci manca, stabilendo la data e partendo e così via! Sembra una follia? Mi sembra il modo migliore per esplorare il mondo, in un mondo che non posso fisicamente esplorare. Sceglierò documentari, cibi, musica, e immagini che diventeranno il mio viaggio. Per non dimenticare cosa amo della nostra vita e per caricarmi di nuovo stimoli. Modi nuovi per viaggiare, per vivere, per sopravvivere con fantasia al tempo del coronavirus!

Kanazawa – Modern Art Museum

Related

Gennaio 10, 2021

Tutta questione di identità

Dicembre 27, 2020

Viaggiare al tempo del Coronavirus

Dicembre 15, 2020

Gli Elfi di Babbo Natale esistono!

× Come possiamo aiutarti?